Notizie Locali


SEZIONI
Catania 33°

Archivio

Governo: Meloni, ‘era debole, ora potrebbe essere persino peggio’

Di Redazione |

Roma, 18 gen (Adnkronos) – “La vecchia maggioranza era debole e raccogliticcia, la nuova potrebbe essere perfino peggiore: fondata sui ricatti parlamentari dei mercenari di Conte e fallimentare di fronte alle emergenze nazionali sanitarie ed economiche. La soluzione? Tornare al voto e governare con un centrodestra forte, coeso ed europeo. Perché i veri europeisti siamo noi che difendiamo i diritti dei popoli in un’epoca di spaventosa regressione oligarchica e censura digitale”. Lo dice Giorgia Meloni a Libero.

“Anche cambiando l’ordine degli addendi nell’attuale maggioranza, non ci sarà mai un blocco coeso e numericamente forte. Ci sono scelte coraggiose da fare: dove e come destiniamo i soldi del Recovery Fund? I giallorossi hanno speso 150 miliardi di euro in 10 mesi senza risultati apprezzabili, e adesso qualcuno dovrebbe spiegarmi come faranno con soli 44 miliardi in due anni, che sono i soldi a fondo perduto, quelli veri. Ripeto: l’unica via è il voto anticipato con una nuova maggioranza che abbia numeri, visione e coraggio per governare 5 anni”, spiega Meloni.

“Al governo mi ci manderanno gli italiani, non gli inciuci di palazzo. Su questo punto la coalizione mi sembra compatta. E’ la stessa compattezza con la quale sceglieremo i candidati alle amministrative, sui quali ogni valutazione è ancora aperta”, sottolinea la leader di FdI.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: