Notizie Locali


SEZIONI
Catania 22°

Piano anti-Ebola in Sicilia partono i corsi di formazione

Piano anti-Ebola in Sicilia partono i corsi di formazione

Vertice oggi all’assessorato alla Salute alla quale hanno preso parte i direttori generali delle aziende sanitarie ed ospedaliere e i responsabili dei reparti di Malattie Infettive

Di Antonio Fiasconaro |

PALERMO – La Sicilia prepara il piano anti-Ebola, così come annunciato nei giorni scorsi dall’assessore regionale alla Salute, Lucia Borsellino. Oggi a Palermo nella sede dell’assessorato in piazza Ottavio Ziino si è tenuto un vertice alla quale hanno preso parte i direttori generali e i commissari straordinari delle 17 aziende sanitarie e ospedaliere dell’Isola e i responsabili delle unità operative di Infettivologia. L’assessore Borsellino coaudiuvata da Mario Palermo, dirigente responsabile del Servizio di Igiene Pubblica dell’Ispettorato regionale alla Salute ha illustrato il piano e a giorni si arricchirà di eventuali osservazioni da parte sia dei manager che degli stessi infettivologi. La Sicilia vuole farsi trovare pronta ad una eventuale emergenza che, al momento appare assai remota.

Tra i punti fondamentali del piano c’è quello della formazione a cui saranno tenuti a partecipare tutti i medici e gli infermieri delle aree di emergenza e soprattutto quelli dei reparti di Malattie Infettive. A tal riguardo la Regione è riuscita ad avere il “format” predisposto dal Centro nazionale di riferimento per l’Ebola “Spallanzani” di Roma per seguire un protocollo unico. Così come si predisporranno gli acquisti dei presidi sanitari come camici, mascherine, guanti, calzari e scafandri anti-virus. Alla riunione ha pure partecipato il presidente della Regione, Rosario Crocetta.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA