Notizie Locali


SEZIONI
Catania 36°

Telecom, attive a Catania le reti ultraveloci fissa e mobile

Telecom, attive a Catania le reti ultraveloci fissa e mobile

Investimento da oltre 8 milioni. Coperte più di 102mila unità immobiliari pari ad oltre l’80%

Di Redazione |

CATANIA – Il capoluogo etneo è tra le prime città d’Italia ad avere infrastrutture telefoniche di nuova generazione già operative. La realizzazione delle reti ultraveloci fissa e mobile è stata presentata dal sindaco Enzo Bianco e dal responsabile Access operations line Sicilia Est di Telecom Italia, Claudio Forzano, in Municipio. Dall’avvio del progetto che ha visto Telecom Italia impegnata nella realizzazione della nuova rete in fibra ottica Ngan (Next generation access network) e di quella mobile 4G anche nella versione più evoluta, a Catania l’ultrabroadband è già realtà.   Questo risultato è stato ottenuto grazie a oltre 8 milioni di euro di investimenti fatti da Telecom Italia. La copertura interessa più di 102mila unità immobiliari pari ad oltre l’80% della popolazione grazie alla posa di circa 280 chilometri di cavi in fibra ottica. La connessione Internet parte da 30 Megabit al secondo in download, in sarà di 100 Megabit. Per quanto riguarda la telefonia mobile, Catania è tra le città leader a livello nazionale. È stato infatti lanciato recentemente il nuovo servizio 4G Plus di Tim, la tecnologia Lte Advanced che consente di raggiungere velocità di trasmissione pari a circa il doppio di quelle attuali. Telecom Italia ha realizzato sull’intero territorio comunale la nuova rete 4G raggiungendo una copertura prossima al 100% della popolazione grazie all’adeguamento di 38 stazioni radio base, e attivato in alcune zone il 4G Plus che offre connessioni fino a 225 Megabit, che rende possibile la visione di film in 3D e in HD.   «Siamo lieti che Catania sia tra le principali città italiane ad avere moderne infrastrutture di rete – afferma Claudio Forzano di Telecom Italia – che consentano ai cittadini e alle imprese di usufruire di servizi innovativi in grado di contribuire allo sviluppo dell’economia locale e alla sempre maggiore efficienza dei servizi urbani. A Catania la fibra ottica e il 4G Plus sono già realtà, grazie anche alla fattiva collaborazione dell’Amministrazione Comunale».   «L’investimento di Telecom Italia – sottolinea il sindaco Enzo Bianco – rappresenta per Catania, vista come realtà metropolitana, il presupposto per dare non solo ai cittadini e ai giovani strumenti che migliorano la qualità della vita ma anche alle tante aziende innovative gli strumenti per battersi ad armi pari su un mercato globale in cui la marginalità geografica viene quasi del tutto superata grazie al web. Saremo sempre al fianco di tutte quelle aziende che lavorano per migliorare il nostro territorio, che, grazie alla vivacità della sua imprenditoria, può diventare una delle locomotive della crescita economica del Paese».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA