Notizie Locali


SEZIONI
Catania 34°

Catania

Beneficenza, è il giorno della Colletta Alimentare

Di Redazione |

Catania – Oggi è il giorno della #Colletta19 e gli 8.900 volontari del Banco Alimentare della Sicilia Onlus sono già al lavoro per regalare un sorriso, distribuire un volantino, accogliere e riporre negli scatoloni alimenti a lunga conservazione o per bambini, olio o tonno in scatola.

La 23° Giornata Nazionale della Colletta Alimentare promossa dalla Fondazione Banco Alimentare è un’iniziativa che anno dopo anno, in un solo sabato, mostra a tutti come viene aiutato più di un milione e mezzo di persone in tutta Italia – 226.000 in Sicilia – in ciascuno degli altri 364 giorni dell’anno. Un impegno costante che arriva, attraverso le strutture caritative convenzionate con il Banco, a più di 345mila minori in tutta Italia (40mila bambini da 0 a 15 anni in Sicilia). Se il numero dei piccoli sorprende, c’è un altro dato che potrebbe suscitare stupore: il 69% dei nuovi utenti che si sono rivolti all’Help Center, per chiedere un pasto o un letto per la notte, ha dai 30 ai 49 anni, è coniugato ed è in cerca di nuova occupazione (Fonte: Primo Report Servizi Caritas 2018).

A Catania l’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune, *Barbara Mirabella, incontrerà alle 11 i volontari della #Colletta19 presso l’ipermercato Decò di via Messina 625-627, mentre fra le 12 e le 12,15 sua Eccellenza l’Arcivescovo di Catania Mons Salvatore Gristina farà la spesa per chi non ha cibo, presso il supermercato MD di via Acquicella Porto n 7 a Catania.

Anche quest’anno è possibile aderire alla #Colletta19 facendola spesa online sulle piattaforme di alcune insegne della grande distribuzione. Sarà possibile sostenere la Colletta Alimentare anche con l’sms solidale al numero 45582 attivo fino al 10 dicembre (il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, Iliad, Coop Voce, Tiscali. Sarà di 5 euro per le chiamate da rete fissa TWT, Convergenze, PosteMobile, e di 5 o 10 euro da rete fissa TIM, Vodafone, Wind Tre, Fastweb, e Tiscali).COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA