Notizie Locali


SEZIONI
Catania 32°

Catania

Catania, sorpresi mentre rubavano rame all’Eris, tre arresti

Di Redazione |

La Polizia ha arrestato tre persone sorprese a rubare rame dall’ente di formazione ERIS di via Antonio Merlino. In manette sono finiti i catanesi Sebastiano Giovanni Desi di 35 anni, Salvatore Drago di 56 anni e e Michele Santo Savoca di 20 anni.

La segnalazione era partita da un poliziotto che libero dal servizio ha allertato la Sala Operativa delle Volanti segnalando tre persone che si erano introdotte all’interno dell’istituto. Sul posto sono immediatamente giunte tre Volanti. Gli agenti hanno subito notato i tre che, con grosse cesoie, stavano tagliando dei cavi di rame contenuti all’interno di alcune cabine elettriche in disuso e si apprestavano anche a smontare alcuni motori industriali utilizzati per il raffreddamento. Alla vista degli agenti si è scatenato il fuggi fuggi: uno è stato bloccato quasi subito, un altro è riuscito a scavalcare la recinzione ma è stato fermato in piazza Maria Ausiliatrice, il terzo – e ultimo – è stato ritrovato nascosto tra alcuni cartoni accatastati all’interno del cortile. Tutto il materiale trafugato è stato sequestrato in attesa di essere restituito al legittimo proprietario, i tre arrestati sono stati condotti prima in questura e poi messi ai domiciliari in attesa del processo per direttissima.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: