Notizie Locali


SEZIONI
Catania 13°

Nell'Ennese

Donna somala insultata e aggredita da un branco di minorenni: ferita

La vittima, ora ricoverata all’ospedale Chiello di Piazza Armerina, ha riportato una frattura del setto nasale

Di Redazione |

Una donna di 38 anni è stata aggredita per strada in pieno centro storico da alcuni minorenni ed insultata con frasi razziste a Piazza Armerina, in provincia di Enna. La vittima, ora ricoverata all’ospedale Chiello di Piazza con una frattura del setto nasale, è una donna somala di 38 anni che da anni vive nella città dei mosaici.

L’aggressione è avvenuta intorno alla mezzanotte a Piazza Armerina, in via Generale Ciancio. Secondo una prima ricostruzione, al vaglio ora dei carabinieri, la donna sarebbe stata colpita a pugni in faccia e apostrofata con insulti razzisti. I carabinieri hanno sentito alcune persone e sarebbero sulle tracce dei presunti aggressori la cui posizione è al vaglio degli inquirenti.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA