Notizie Locali


SEZIONI
Catania 16°

Cronaca

Migranti, mercantile dirottato va a Malta Salvini: «Siete pirati: scordatevi l’Italia»

Di Redazione |

Roma – E’ diretto verso la zona di ricerca e soccorso maltese il mercantile El Hiblu 1, che il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha riferito essere stato dirottato dai migranti soccorsi.

A quanto si apprende, l’intervento di soccorso nasce in zona Sar libica. La Guardia costiera libica ha coordinato il soccorso ed ha indicato al mercantile di provvedere al salvataggio di un’imbarcazione in difficoltà con 120 persone a bordo. La Guardia costiera ha indicato anche il porto di destinazione, Tripoli. La nave – battente bandiera delle Isole Palau – si è in un primo momento diretta verso il porto della Capitale aderendo ai comandi. Arrivata però a 5-6 miglia dal porto di Tripoli, ha invertito la rotta dirigendosi verso nord ed ora si trova a circa 100 miglia da Malta. 

E sul mercantile interviene ancora una volta il ministro dell’Interno Salvini: «Poveri naufraghi che dirottano il mercantile che li ha salvati perchè vogliono decidere la rotta della crociera».  Il ministro ha mostrato sulla cartina il punto in cui è la nave «a mezza via tra Italia e Malta. Io dico ai pirati: “l’Italia scordatevela”. Questa è la dimostrazione più evidente che non si tratta di un’operazione di soccorso ma un traffico criminale di esseri umani che arriva addirittura a dirottare un’imbarcazione privata. E’ un atto di delinquenza, di criminalità organizzata. Le acque italiane sono precluse ai criminali».

Aggiornamento: le condizioni meteo non sono buone e ci vorranno ancora alcune ore di navigazione – a quanto si apprende – per capire se il mercantile si dirigerà verso Malta o verso Lampedusa. COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA


Articoli correlati