Notizie Locali


SEZIONI
Catania 17°

il blitz

Modica, chiusa una casa di riposo abusiva: gli anziani erano tenuti al freddo

Il controllo del Nas e della polizia locale, denunciata la titolare

Di Redazione |

Una casa di riposo abusiva che ospitava sedici anziani è stata scoperta a Modica, nel corso di un’operazione congiunta tra polizia locale e carabinieri del Nas, con la collaborazione di personale del Servizio igiene dell’Asp Ragusa. 

Gli investigatori hanno trovato anziani tenuti al freddo, infiltrazioni di acqua ai soffitti, personale inadeguato alle esigenze e al numero di utenti, tutto in difformità agli standard strutturali e organizzativi della Regione Sicilia. 

Nei locali cucina sono è stata trovata carne in cattivo stato di conservazione. La titolare, una donna di 46 anni, residente a Ragusa, è stata denunciata per non avere comunicato all’autorità di pubblica sicurezza le schede degli ospiti.. La casa di riposo è risultata sprovvista di autorizzazioni, quali l’iscrizione all’albo comunale. Il personale del Siav dell’Asp Ragusa ha provveduto all’immediata chiusura della cucina. Alla titolare sono state contestate sanzioni amministrative per 6.032 euro. 

Successivamente il commissario straordinario del Comune di Modica, Domenica Ficano, a seguito di richiesta degli inquirenti, ha emesso ordinanza di chiusura dell’intera struttura. I sedici anziani sono stati trasferiti in altre case di riposo modicane.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: