Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Tenta rapina in centro scommesse, dipendente lancia l'allarme e lo fa arrestare

L'arrestato è un palermitano di 36 anni

Di Redazione

La polizia di Stato ha arrestato un palermitano di 36 anni accusato di un tentativo di rapina, avvenuto lo scorso 13 settembre, ai danni di una dipendente di un centro scommesse in zona Uditore. Il giovane con la scusa di effettuare una scommessa ha impedito alla dipendente di chiudere il centro di scommesse e poi si è diretto verso la cassa. La donna ha reagito e ne è nata una colluttazione. La vittima è riuscita ad azionare l’allarme che in pochi secondo ha invaso la cabina di fumo. Il malvivente impaurito è fuggito via dimenticando alcuni effetti personali nell’esercizio commerciale. L’uomo è stato anche riconosciuto dagli agenti grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: