Notizie Locali


SEZIONI
Catania 28°

Economia

Borsa: Europa migliora, futures Usa positivi, Milano +0,05%

Si allenta la tensione sui titoli di stato, spread a 211,9

Di Redazione |

MILANO, 28 DIC – Migliorano le principali borse europee, al traguardo di metà seduta, portandosi tutte in territorio positivo. La migliore si conferma Londra (+0,91%), che riapre oggi dopo una pausa natalizia prolungata, seguita da Madrid (+0,4%), Parigi (+0,15%), Milano (+0,05%) e Francoforte, che appare invariata. Positivi i futures Usa in attesa delle richieste settimanali di mutui, degli indici della Fed di Richmond e di Dallas e delle anticipazioni sulle scorte settimanali di greggio dell’American Petroleum Institute, ritardate di un giorno per via delle festività natalizie. Si allenta la tensione sui titoli di stato, con lo spread tra Btp e Bund a 211,9 punti, il rendimento annuo italiano in calo di 2,4 punti al 4,57% e quello tedesco di 5,4 punti al 2,45%. Stabile l’euro scende a 0,939 sul dollaro, che si indebolisce a 0,827 sterline. Riduce il calo il greggio Usa (Wti -0,5% a 79,13 dollari al barile), che resiste sopra i 79 dollari, risale l’oro (+0,06% a 1.803,9 dollari l’oncia) e gira nettamente in positivo l’argento (+0,49% a 23,67 dollari l’oncia). Poco mossi ma su valori elevati sia il ferro (+0,3% a 832 dollari la tonnellata) sia l’acciaio (+0,15% a 4.045 dollari la tonnellata). Riduce il calo il gas naturale (-0,37% a 79,75 euro al MWh). Acquisti sui titoli lusso da Richemont (+1,12%) a Burberry (+1,8%) e Persimmon (+1,6%), sull’onda lunga delle aperture post-Covid annunciate dalla Cina. Segnano il passo i produttori di semiconduttori Asml (-0,78%) e Soitec (-1,1%), più cauta invece Stm (-0,12%). In campo petrolifero corre Bp (+2%), ieri ferma a causa della chiusura di Londra, a differenza di Shell (+0,26%), quotata anche ad Amsterdam. Bene TotalEnergies (+0,92%) ed Eni (+0,81%). Acquisti sugli estrattivo-minerari Glencore (+1,7%), AngloAmerican (+1,9%) e Antofagasta (+3,14%), spinte dalle quotazioni dei metalli.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: