Notizie Locali


SEZIONI
Catania 25°

Economia

Borsa: Milano in calo con energia e utility, scivola Tim

Banche in ordine sparso. Lo spread Btp-Bund a 252 punti

Di Redazione |

MILANO, 10 OTT – La Borsa di Milano (-0,3%) riduce il calo iniziale appesantita dalle utility e dall’energia. A Piazza Affari scivola Tim (-2,8%). Poso mossa Atlantia (-0,09%) nel primo giorno dell’Opa a 22,63 euro, sotto il corrispettivo dei 23 euro dell’offerta. Lo spread tra Btp e Bund prosegue a 252 punti base, con il rendimento che scende al 4,68%. Vendite sulle utility con il prezzo del gas in discesa. Sono in calo Enel (-1,3%), Snam (-1,1%), Italgas (-1,4%) e A2a (-0,1%). In rosso anche l’energia con Saipem (-2,5%), Eni (-0,4%), Tenaris (-1,1%). In ordine sparso le banche con Mps (-0,5%), Bper (-0,3%), mentre sono in terreno positivo Unicredit (+0,3%), Mediobanca e Banco Bpm (+0,1%), piatta Intesa (-0,09%). Positive Banca Generali (+1,4%), dopo i rumors sulla cessione, e Generali (+0,8%). Bene anche Stellantis (+0,4%), dopo l’accordo non vincolante con Gme Resources Limited per la futura vendita di ampie quantità di prodotti a base di solfato di cobalto e nichel per le batterie da NiWest Nickel Cobalt Project, in Australia Occidentale (NiWest).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: