Notizie Locali


SEZIONI
°

ROMA

Da Alis 500 mln per aziende trasporti

Di Redazione |

ROMA, 20 NOV – Un fondo di 500 milioni per favorire lo sviluppo delle aziende del comparto dei trasporti intermodali e la richiesta di nuove norme che disciplinino gli incentivi per la continuità territoriale con le isole maggiori. Sono queste le proposte che Alis (Associazione Logistica Intermodalità Sostenibile, 1.350 imprese associate e una forza lavoro di oltre 150 mila persone) ha illustrato in occasione della sua assemblea generale a cui ha partecipato anche il vicepremier Matteo Salvini e diversi esponenti del governo. “Intendiamo costituire un portafogli fino a 500 milioni per lo sviluppo delle nostre aziende e dell’intero comparto dei trasporti intermodali”, annuncia il presidente, Guido Grimaldi ricordando l’accordo raggiunto con Medio Credito e Mps. Al governo, il presidente di Alis fa poi notare il bisogno di nuove norme sulle misure incentivanti per la continuità territoriale con le isole maggiori. Ai contributi pubblici “dico di sì, ma in una logica di libero mercato e libera concorrenza” dice Salvini.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA