Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Milano nervosa con le banche, piatta Tim

In ordine sparso l'energia. Lo spread Btp-Bund sale a 163 punti

Di Redazione

MILANO, 05 APR - La Borsa di Milano (-0,5%) si mostra nervosa gira in negativo. A Piazza Affari pesano le banche e le utility. Lo spread tra Btp e Bund sale a 163 punti, con il rendimento che sfiora il 2,2% (2,185%). Scivolano Italgas, Stellantis e Azimut (-2,1%). Tra le banche marciano in negativo Intesa (-1,5%), Unicredit (-0,8%), Mps (-0,5%), Bper (-0,6%). Male anche Snam (-1,3%) e Atlantia (-1%). Piatta Tim (-0,06%), dopo la risposta del fondo americano Kkr. Andamento positivo per la farmaceutica con Recoardati (+2,3%) e Diasorin (+2,2%). In ordine sparso l'energia con Tenaris (+1,6%), Eni (-0,1%) e Saipem (+0,3%), mentre il prezzo del petrolio continua a salire.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: