Notizie locali
Pubblicità

Economia

Imprese: Cerved, quasi 100mila a rischio 'default'

Peggiora lo stato di salute del tessuto imprenditoriale italiano

Di Redazione

MILANO, 07 LUG - Dopo la ripresa post-Covid, peggiora lo stato di salute del tessuto imprenditoriale italiano: secondo l'Osservatorio Rischio Imprese di Cerved, sono quasi 100mila (+1,7%) le società a rischio default e poco meno di un lavoratore su tre è impiegato in imprese 'fragili'. I comparti più colpiti dal peggioramento della congiuntura sono costruzioni, trasporti, industria pesante, servizi non finanziari e in parte l'agricoltura. Peggioramento del rischio più consistente per gestione aeroporti (+24%), siderurgia (+12%) e ristorazione (+11%). Le Pmi sono le più esposte all'inflazione e vi sono 11 miliardi in più di debiti a rischio.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: