Notizie Locali


SEZIONI
Catania 30°

Economia

Ue-19: debito pubblico-pil scende al 93%, in Italia 147,3%

Eurostat, in 3/o trimestre 2022, effetto crescita pil maggiore

Di Redazione |

BRUXELLES, 23 GEN – Il rapporto tra debito pubblico e pil nell’area dell’euro si è attestato al 93% alla fine del terzo trimestre 2022, rispetto al 94,2% del secondo trimestre. Nell’Ue è sceso dall’86,4% all’85,1%. Lo riporta Eurostat segnalando che la diminuzione è dovuta all’aumento del pil superiore a quella del debito in termini assoluti. In Italia il debito va al 147,3%, in miglioramento dal 150,4% del secondo trimestre. Tra gli altri Paesi, rapporti più alti in Grecia (178,2%), Portogallo (120,1%), Spagna (115,6%), Francia (113,4%) e Belgio (106,3%). Tra i più bassi in Estonia (15,8%), Bulgaria (23,1%) e Lussemburgo (24,6%).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: