Notizie Locali


SEZIONI
Catania 10°

Gallery

Etna, le spettacolari immagini notturne dell’eruzione

Di Redazione |

Un’intesa attività strombolina sta caratterizzando la nuova fase eruttiva dell’Etna con l’emissione di una nube vulcanica dal Nuovo cratere di Sud Est, con ricaduta di cenere nel versante Nord Est del vulcano.

Le stazioni di monitoraggio dell’Osservatorio etneo dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv-Oe) hanno registrato, a partire dalle 21 di giovedì sera incremento dell’ampiezza del tremore vulcanico che ha raggiunto il suo massimo alle 03:50 di ieri. Il fenomeno ha preceduto l’apertura, ad una quota di circa 3.150 metri, di una fessura eruttiva in corrispondenza della base settentrionale del Nuovo cratere di Sud Est dalla quale, a partire dalle ore 03:20, viene emessa una colata lavica che si sta sviluppando lungo la parete occidentale della desertica Valle del Bove.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati