Notizie locali
Pubblicità

Gallery

Punta Bianca, cannonate sul mare candidato a diventare riserva naturale

Di Redazione
Pubblicità

I boati si sentono nitidamente da Agrigento, dalla Valle dei Templi, da San Leone. Sono le cannonate sparate dai carri armati dell'Esercito che è tornato a fare esercitazioni militari a Punta Bianca, un'area di pregio naturalistico candidata da anni a diventare una riserva. Nelle foto si vede l'accampamento, uno dei blindati e poi si vede che la colonna d'acqua che si alza quando i proiettili finiscono in mare. Nel video qui sotto invece, girato nel 2014, le cannonate riprese sempre da MareAmico che ha anche diffuso le foto di queste ore.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità
Di più su questi argomenti: