Notizie Locali


SEZIONI
Catania 28°

agenzia

Accoltella la ex fidanzata, madre vittima cerca di fermarlo

La giovane, ferita a braccia e collo, non è in pericolo di vita

Di Redazione |

(v. ‘Ferisce gravemente a coltellate…’ delle 10:02) (ANSA) – LECCE, 25 GIU – Ha colpito la ex fidanzata 21enne al collo e al braccio con due coltelli da cucina. E all’aggressione ha assistito la madre della giovane che ha tentato di fermare il 23enne poi arrestato in flagranza per tentato omicidio dai carabinieri che erano intervenuti dopo una segnalazione. Sono altri particolari che emergono sull’aggressione avvenuta la scorsa notte a Racale, in provincia di Lecce, a casa della ragazza accoltellata dal suo ex. Secondo quanto comunicato dai carabinieri, la giovane ferita non è in pericolo di vita ed era cosciente quando è stata trasportata in ospedale dov’è ancora ricoverata. I militari hanno sequestrato i due coltelli utilizzati per l’aggressione e il 23enne, su disposizione del pubblico ministero, è stato portato nel carcere di Lecce.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: