Notizie Locali


SEZIONI
Catania 29°

agenzia

Corte Appello, su figli mamme gay si esprima Consulta

Giudici Venezia non accolgono ricorso Procura Padova-Ministero

Di Redazione |

VENEZIA, 10 LUG – La corte d’Appello di Venezia non ha accolto i ricorsi della Procura di Padova e del Ministero dell’interno contro la validità dei certificati di nascita con ‘doppio cognome’ dei figli di mamme gay, ritenendo opportuno che sulla questione “si pronunci la Corte Costituzionale”. Pur in assenza di un giudizio sul merito, quindi, è un altro passo favorevole alle mamme arcobaleno del Veneto le quali, in assenza di una apposita legge, chiedono da oltre un anno che sia la Consulta ad esprimersi sulla legittimità degli atti d’anagrafe trascritti dai Comuni, in questo caso da quello di Padova.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: