Notizie Locali


SEZIONI
Catania 30°

agenzia

Gattino gettato dal ponte, corteo animalisti ad alta tensione

Questura potenzia servizi, minacce a organizzatore Enrico Rizzi

Di Redazione |

LANUSEI, 10 LUG – Dopo il video choc diventato virale, nel quale si vede un ragazzino che insieme ad altri amici lancia un gattino giù da un ponte a Lanusei, cresce la tensione in Ogliastra in vista della manifestazione contro la violenza sugli animali prevista per domenica 14 luglio alle 18 a Ilbono, paese degli autori del gesto. Minacce di morte sono arrivate all’indirizzo dell’influencer Enrico Rizzi, l’animalista che sta organizzando l’evento, e alla sua famiglia. Era stato lo stesso Rizzi a denunciare i ragazzini, diventando però bersaglio degli hater. “Sono abituato alle minacce – scrive in una nota -, le ho dovute mettere in conto a seguito della mia attività in difesa degli animali, ma quelle di questi giorni sono di preoccupante pesantezza. Oltre alla denuncia, io ci metto la faccia, direttamente dove è avvenuto l’orrendo gesto”. “Ho notato in questi giorni – sottolinea Rizzi – esternazioni inopportune contro la Sardegna. Frasi dalle quali mi dissocio totalmente. La Sardegna è una terra meravigliosa e a testimoniarlo sono anche i moltissimi sardi. Sarò assieme a loro per chiedere pene severe e certe per chi maltratta gli animali”. La vicenda sta assumendo contorni pesanti anche per i ragazzini, denunciati alla procura dei minori di Cagliari: nomi e foto dei giovanissimi circolano liberamente e l’indignazione corre sul web, con insulti e minacce sia nei loro confronti che ai familiari. Per la manifestazione di domenica a Ilbono, la Questura di Nuoro ha deciso di potenziare il servizio d’ordine.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: