Notizie Locali


SEZIONI
Catania 29°

agenzia

Il femminicidio di Sara Buratin, oggi l’autopsia

Attese risposte su dinamica agguato, anche se caso ormai chiuso

Di Redazione |

VENEZIA, 01 MAR – E’ in corso a Padova da alcune ore l’autopsia sul corpo di Sara Buratin, la 41enne uccisa a coltellate dal compagno, Alberto Pittarello, 39 anni, che poi si è suicidato lanciandosi nel fiume con il suo furgone, a Bovolenta (Padova). Un epilogo – il cadavere è stato ripescato ieri dal Bacchiglione – che sostanzialmente ha chiuso l’inchiesta per omicidio volontario aggravato, aperta dal pm Sergio Dini. L’esame autoptico, affidato al medico legale Barbara Bonvicini, potrà chiarire se effettivamente, dopo i primi due fendenti alla base del collo, l’uomo abbia infierito su Sara, già morente, con quasi una ventina di altre coltellate. La donna era stata aggredita alle spalle, ma una ferita profonda sarebbe stata inferta dall’assassino, forse come come sfregio anche all’addome della vittima.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: