Notizie Locali


SEZIONI
Catania 31°

agenzia

Il padre del 16enne ritrovato ‘una settimana terribile’

I genitori riabbracciano il figlio, 'grazie a chi ci ha aiutati'

Di Redazione |

MILANO, 29 MAR – “Ringrazio le forze dell’ordine e tutte le persone che ci hanno aiutato in questa settimana terribile”. Sono le prime parole di Alessandro, Galli, padre di Edoardo, il 16enne scomparso il 21 marzo scorso a Colico, nel Lecchese, e ritrovato dopo 8 giorni alla stazione Centrale di Milano. Il genitore sono arrivati in stazione e hanno abbracciato finalmente il ragazzo. “Io ho finito le lacrime” ha detto il papà. “Siamo felicissimi Edoardo sta benissimo e aveva già in mano il biglietto per Colico. La cosa più bella – ha aggiunto – è che sta benissimo” ha spiegato. Di una “emozione enorme” ha parlato la mamma piangendo di gioia, “anche lui era emozionato. Ringraziamo tutti voi, anche i ragazzi della scuola. Gli vogliono tutti bene”. Dove sia stato e con chi, il padre si è limitato a dire “è la cosa che ci interessa meno”. “Il ringraziamento va a tutti loro, a tutti gli amici, alla scuola, al comune a tutti quelli che ci hanno aiutato in questa settimana terribile, compresi voi – ha detto ai giornalisti Alessandro – Adesso vi chiediamo in questi giorni di lasciarci un po’ tranquilli”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: