Notizie Locali


SEZIONI
Catania 29°

Italia

Medico ferito con accetta, condizioni sempre gravissime

Fermato, 'in passato in cura da lui per problema non risolto'

Di Redazione |

MILANO, 14 DIC – Ha passato la notte, ma resta in condizioni gravissime, Giorgio Falcetto, il medico di 76 anni aggredito con un’accetta ieri mattina a San Donato Milanese (Milano) davanti al pronto soccorso dove lavora, a seguito di una lite, da un pregiudicato poi rintracciato e fermato dai Carabinieri. Il professionista, sottoposto ieri a un’intervento neurochirurgico d’urgenza per le profondissime lesioni causate dai fendenti, si trova in coma farmacologico. Il presunto feritore, un pregiudicato 62enne, è stato sottoposto a fermo d’iniziativa e si sarebbe assunto le responsabilità del gesto, aggiungendo che “in passato era anche stato in cura dal medico per un problema che non era stato risolto”. L’uomo però avrebbe anche precisato di “aver urtato accidentalmente l’auto del medico”, incidente casuale da cui è poi scaturita la lite nel parcheggio del Policlinico San Donato.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA