Notizie Locali


SEZIONI
Catania 28°

FERRARA

Sisma: Ferrara, 50 indagati per truffa

Di Redazione |

FERRARA, 23 DIC – Truffe per 10 milioni di euro scoperte dalla Gdf contro 50 “furbetti del dopo terremoto”, ora indagati per truffa allo Stato e falsità ideologica per aver chiesto, in parte ottenuto, contributi per la ricostruzione dopo il sisma del 2012. La Compagnia delle Fiamme Gialle di Ferrara ha denunciato una società di locazioni immobiliari di beni propri per aver falsamente dichiarato un edificio lesionato e richiesto un contributo indebito do 2 milioni. Si tratta di un’autonoma azione investigativa (non sulla base dei numerosi esposti dei comitati del Centese, sottolineano gli inquirenti), che aveva portato a oltre 100 ispezioni a imprese e cittadini che avevano avanzato richieste per ottenere dalla Regione contributi per ricostruzione e riqualificazione degli immobili danneggiati. Oltre il 30% dei controllati sono sono risultati irregolari. I contributi illecitamente richiesti ammontano a circa 10 milioni: 3 milioni già erogati, per altri 7 è scattato lo stop e sono stati oggetto di revoca.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA