Notizie Locali


SEZIONI
Catania 29°

agenzia

Strage di Erba: difesa Olindo e Rosa, ricorreremo in Cassazione

I due impassibili alla lettura della sentenza

Di Redazione |

BRESCIA, 10 LUG – “Siamo ovviamente delusi, faremo ricorso in Cassazione”: lo ha annunciato Fabio Schembri, uno dei difensori di Olindo Romano e Rosa Bazzi, dopo la dichiarazione di inammissibilità delle istanze di revisione del processo per la strage di Erba del 2006. Olindo Romano e Rosa Bazzi nella gabbia degli imputati in tribunale a Brescia hanno assistito impassibili alla lettura della sentenza che ha decretato l’inammissibilità delle istanze di revisione del processo per la strage di Erba che per la coppia si è concluso con la condanna all’ergastolo. A riferirlo è chi era presente in aula all’udienza, preclusa a giornalisti e telecamere.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: