Notizie Locali


SEZIONI
Catania 9°

BOLOGNA

Tolse pancreas per errore, ‘a giudizio’

Di Redazione |

BOLOGNA, 19 DIC – Ha asportato ad una paziente una grossa parte del pancreas invece del surrene e così facendo ne ha provocato la morte. Questa l’accusa per un chirurgo 67enne dell’ospedale di Ravenna, per cui la Procura, con il Pm Lucrezia Ciriello, ha chiesto il rinvio a giudizio per omicidio colposo: l’udienza preliminare per il medico è fissata per il 31 gennaio. La donna, sottoposta ad un intervento di surrenectomia sinistra il 2 ottobre 2013, morì il 6 gennaio 2014 a 74 anni. Le due figlie, assistite dall’avvocato Chiara Rinaldi, avevano presentato un esposto che ha dato il via all’inchiesta; sono state risarcite pochi mesi dopo l’accaduto. Per l’accusa il chirurgo, difeso dall’avvocato Ermanno Cicognani, all’esito dell’operazione non avrebbe fatto gli opportuni esami diagnostici che gli avrebbero permesso di rimediare in modo tempestivo alle conseguenze dell’errore commesso.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA