Notizie Locali


SEZIONI
Catania 34°

agenzia

Ucciso a concerto Subsonica, altro arrestato ma per lesioni

Firenze, è facchino che colpì lo spettatore mentre cadeva

Di Redazione |

FIRENZE, 08 LUG – C’è un secondo arresto per l’aggressione che al concerto dei Subsonica al Mandela Forum di Firenze costò la vita allo spettatore Antonio Morra l’11 aprile 2024. Nelle ore scorse è finito ai domiciliari un dipendente di una ditta esterna, incaricata dello smontaggio del palco dopo lo spettacolo. E’ accusato di lesioni pluriaggravate dal concorso di persona e dalla minorata difesa della vittima. Per la morte di Morra, 47enne che viveva a Pistoia, venne già arrestato con l’accusa di omicidio preterintenzionale Ibrahimi Senad, anche lui facchino della stessa ditta. Il colpo fatale per causare la morte dello spettatore, secondo quanto ricostruito dalle indagini e in base ai primi esiti dell’autopsia, sarebbe stato sferrato da Senad. Tuttavia, altri approfondimenti hanno stabilito che mentre Morra cadeva a terra venne anche colpito dal facchino che adesso è stato messo agli arresti.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: