Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

Italpress news

Fiorentina agli ottavi di Conference, 3-2 al Braga

Di Redazione |

I portoghesi spaventano i viola che vanno sotto di 2 gol al Franchi, poi la rimonta e la qualificazione FIRENZE (ITALPRESS) – La Fiorentina si qualifica per gli ottavi di finale di Conference League ma lo fa, seppur vincendo, con qualche brivido e una prestazione con piú ombre che luci. In particolare i gigliati vivono per almeno tre minuti, quelli che intercorrono fra le seconda rete dello Sporting Braga e il gol di Mandragora del momentaneo 2-1, attimi di paura per una clamorosa rimonta portoghese che alla fine non si materializza facendo tirare un sospiro di sollievo ai sostenitori gigliati, accorsi al ‘Franchi’ in un’umida serata di febbraio. Biraghi e compagni devono sudarsi il passaggio del turno piú del dovuto, nonostante giá ad inizio ripresa si materializzi per qualche minuto il possibile 2-2 con la goal line tecnology che segnala come la palla colpita da Cabral, servita da Terzic, abbia varcato per intero la linea di porta. L’arbitro, peró, annulla clamorosamente dopo lunga revisione alla Var. Passano peró 9′ e stavolta Saponara fa davvero 2-2 ancora su assist di Bonaventura. Qui finisce l’incertezza sull’esito su chi fra Fiorentina e Braga si qualificherá e cosí Italiano puó inserire prima Ikoné e Castrovilli, poi Brekalo ed Amrabat, consentendo soprattutto a Nico Gonzalez e Saponara di riposarsi in vista della fondamentale trasferta di lunedí prossimo a Verona. La mezz’ora finale vede i padroni di casa piú rilassati e vogliosi di cercare la vittoria che arriva con Cabral. Stavolta nessuno puó togliergli la soddisfazione del gol. Alla fine arriva il successo, la qualificazione era giá in cassaforte dopo il 4-0 in Portogallo, ma servirá tutta un’altra Fiorentina fin dal prossimo turno europeo, ma anche e soprattutto in campionato dove la classifica, anche alla luce dei soli due punti conquistati nelle ultime sei partite, non puó lasciare soddisfatti. – foto Image – (ITALPRESS). xb8/ari/red 23-Feb-23 23:06

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA