Notizie Locali


SEZIONI
Catania 28°

agenzia

Juventus ko, vince il Sassuolo di corto muso

Di Redazione |

Al “Mapei Stadium” termina 1-0, Defrel regala i 3 punti ai neroverdi. SASSUOLO (ITALPRESS) – Importante vittoria di misura per il Sassuolo, che batte per 1-0 la Juventus grazie a una rete di Gregoire Defrel. Per i bianconeri é uno stop pesante, perché non permette alla formazione di Allegri di sfruttare i passi falsi di Milan e Inter e di accorciare in classifica sulle squadre in lotta per la prossima Champions League. Debutto dal primo minuto per il 20enne Tommaso Barbieri: Allegri quindi continua a far esordire giovani ma subisce un ko con uno score che lui stesso definirebbe di “corto muso”. In lacrime Fagioli, che ha commesso un errore fatale sul gol di Defrel. La prima concreta opportunitá della gara ce l’ha il Sassuolo, al 20′, con una buona transizione offensiva condotta da Laurienté e conclusa dal destro potente ma impreciso di Bajrami, che impensierisce solo parzialmente Perin. Neroverdi che cercano di sfruttare le azioni in ripartenza per creare qualche pericolo alla difesa della Juventus, comunque attenta e solida nel contrastare e respingere le avanzate avversarie. Poche emozioni e tanto equilibrio prevalgono per tutto il primo tempo, con entrambe le squadre soggette a diversi errori tecnici e di misura che fotografano un ritmo piuttosto basso. Nella seconda frazione il Sassuolo appare maggiormente aggressivo, trovando due ottime occasioni, prima con il tiro a giro dal limite dell’area di Maxime Lopez e poi con il colpo di testa su corner da parte del neo entrato Defrel. È Perin, in entrambi i casi, a distendersi e respingere i tentativi dei neroverdi. Ritmi della gara che si alzano, con Allegri che prova a scuotere i suoi con gli ingressi di Di Maria e Cuadrado. Sará peró il Sassuolo a trovare la rete del vantaggio (dopo un “autopalo” di Gatti) proprio con Defrel, che sempre su calcio d’angolo sfrutta un controllo sbagliato di Fagioli, girando in porta il pallone che vale i tre punti. Bianconeri che contrattaccano e che nell’ultimo quarto di gara trovano lo stacco imperioso di Rabiot sul quale é altrettanto spettacolare l’intervento in tuffo di Consigli, il quale salva la squadra di Dionisi, blindando di fatto cosí il risultato finale del “Mapei Stadium”. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). xi6/pdm/gm/red 16-Apr-23 20:14

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: