Notizie Locali


SEZIONI
Catania 30°

Messina

Incendio alla Raffineria di Milazzo, feriti tre operai

Di Redazione |

Un incendio si è sviluppato questa mattina intorno alle 9.30 nella raffineria di Milazzo. Le fiamme alte e il fumo denso si vedevano anche dalle isole Eolie.

Secondo le prime notizie, a prendere fuoco sarebbe stata una pompa installata in prossimità di un serbatoio, quasi all’altezza del terzo pontile dello stabilimento petrolifero. In prossimità del rogo stanno operande le squadre antincendio della raffineria (di proprietà Eni e Q8) e i vigili del fuoco del distaccamento di Milazzo. Non ci sono petroliere attraccate ai pontili e quelle in rada si sono allontanate dal punto di ancoraggio.

L’incendio, scoppiato stamane alle 9.45, è stato spento dopo poco più di un’ora. La direzione dello stabilimento petrolifero di Milazzo ha fatto sapere che ci sono due persone con ustioni (una trasferita al Centro ustioni di Catania) e una contusa.

La Raffineria ha diffuso anche una nota sul proprio sito, dove si parla di «fuoriuscita di prodotto da un contatore, che ha generato un incendio. E’ prontamente intervenuta la Squadra interna d’emergenza di raffineria, che ha circoscritto e domato l’incendio. L’evento si è verificato in zona Nord-Est di raffineria, in prossimità del mare, in territorio del comune di San Filippo del Mela, lontano dall’area impianti di processo».COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA