Notizie Locali


SEZIONI
Catania 24°

agenzia

Afghanistan: donne non potranno più visitare il parco nazionale

Talebani: 'Non indossavano il velo islamico'

Di Redazione |

ROMA, 27 AGO – Le donne afghane non potranno più visitare Band-e-Amir, nella provincia nord orientale di Bamiyan, il primo e più importante parco nazionale del Paese istituito nel 2009 e definito dall’Unesco “una bellezza naturale e unica”. Lo ha deciso, riporta la Bbc, il ministro ad interim della Virtù e del Vizio Mohammad Khaled Hanafi secondo il quale le donne non hanno indossato il velo islamico all’interno del parco. Il ministro ha quindi invitato il clero e le strutture deputate alla sicurezza a vietare l’ingresso alle donne fino a quando non sarà trovata una soluzione. Andare al parco per fare un giro turistico “non è obbligatorio”, ha osservato Hanafi citato dall’agenzia afghana Tolo News. “Torneremo, ne sono sicura”, ha scritto su X l’ex deputata Mariam Solaimankhil. Impedire alle donne di visitare il parco “è necessario per rispettare la Sharia e la cultura afghana?”, si è chiesto il relatore speciale delle Nazioni Unite per i diritti umani in Afghanistan Richard Bennet.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: