Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

agenzia

Alluvioni in Kenya, enormi crepe hanno inghiottito case e campi

La regione della Rift Valley è nel mezzo della faglia africana

Di Redazione |

NAIROBI, 15 MAG – Enormi crepe si sono formate nei giorni scorsi nel terreno, nella regione keniana della Rift Valley, facendo sprofondare case e campi coltivati. Le spaccature sono state attribuite alle recenti forti piogge, come riporta la Bbc, ma negli anni passati lo stesso fenomeno, in zone limitrofe e in dimensioni maggiori, ha interessato i geologi di tutto il mondo, che hanno ipotizzato un processo di distaccamento della faglia africana, dato che la Rift Valley è nel mezzo della linea sensibile che va dal Mozambico al Corno d’Africa. Il ministro delle risorse minerarie del Kenya, Elijah Mwangi ha dichiarato al quotidiano keniota Daily Nation che i residenti erano già stati avvertiti di questo rischio geologico, poiché Nakuru si trova in un’area vulcanica soggetta a terremoti e frane.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: