Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Il sindaco-pugile di Kiev, russi tra i più forti ma combatteremo

Ex campione del mondo Klitschko, siamo nella famiglia europea

Di Redazione

ROMA, 24 FEB - L'esercito russo è uno dei più grandi al mondo e sarà una lotta difficile, ma agli ucraini "combatteranno per il nostro futuro, combatteranno per i nostri figli". Lo ha detto alla Bbc il sindaco di Kiev, l'ex campione di pugilato dei pesi massimi Vitali Klitschko. Il sindaco ha spiegato che i cittadini di Kiev sono rimasti scioccati nel sentire le esplosioni in città. "Non ho paura per me, sono un combattente", ha detto, ammettendo però di essere preoccupato per i tre milioni di persone di cui è responsabile che vivono a Kiev. Klitschko ha fatto appello all'unità dell'Occidente per aiutare l'Ucraina. Il nostro obiettivo, ha spiegato, è costruire un paese moderno e democratico ed essere "parte della famiglia europea".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA