Notizie locali
Pubblicità
Coronavirus, a Catania pesce in vendita alla Fiera davanti a vigili urbani

Catania

Coronavirus, a Catania pesce in vendita alla Fiera davanti a vigili urbani

Di Redazione

Catania - Hanno dell'incredibile le immagini che circolano sui social relative a piazza Carlo Alberto: non è bastata la nostra segnalazione della settimana scorsa per fermare i “furbetti del mercato”, intenti ancora solo due giorni fa a vendere pesce direttamente dal loro furgoncino, in barba al divieto vigente in tempi di coronavirus. Per la serie, “iu sugnu cchiu spettu di tia”.

Pubblicità


Ma ormai la quarantena ha reso i cittadini i primi “vigilantes” della città e anche altre fotografie stanno facendo il giro dei social. “Catania merita di più”, così si chiama la pagina che denuncia accuratamente il fatto, commenta amaramente: “Davanti a tre mezzi della polizia locale, messi a controllare che nessuno trasgredisse i decreti del governo, vediamo quattro venditori ambulanti di pesce, più o meno fresco, e nessuno diceva niente. Ci siamo persi un pezzo del decreto? P.S. se volete un caffè, il chiosco è chiuso, ma il titolare è lì e se lo volete ve lo prepara. E pure corretto”.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: