Notizie locali
Pubblicità
Monsieur Vuitton a Taormina con il suo mega panfilo Symphony

Messina

Monsieur Vuitton a Taormina con il suo mega panfilo Symphony

Di Mauro Romano

Taormina (Messina) - Vacanze taorminesi per Bernard Arnault, plurimiliardario francese, proprietario del gruppo del lusso Lvmh, Louis Vuitton, prima azienda francese, secondo “Bloomberg”, prima in Europa e terza a livello mondiale, nel 2019, con un patrimonio stimato di 113 miliardi di dollari.

Pubblicità

L'imprenditore è arrivato a Taormina a bordo del Symphony, mega yacht da giorni ormeggiato a largo di Capo Taormina. Il panfilo è in grado di ospitare 16 persone in 8 diverse cabine, tra cui una suite master, una cabina vip e sei cabine doppie, a cui si aggiungono dodici stanze riservate all’equipaggio composto attualmente da ventisette persone. La sua linea è mozzafiato e al suo interno si può notare un'apoteosi del lusso. Si parte da una classica piscina con tanto di cascata per arrivare ad ascensori, doppio cinema interno e all’aperto, spa, beach club, bar, palestra, centro estetico, sala da ballo, biblioteca, eliporto e un campetto da golf.

Intanto Arnault non ha mancato di recarsi a Taormina centro dove la sua multinazionale ha dimostrato interesse su alcuni alberghi. Assieme ai figli, il magnate ha giocato a tennis negli splendidi campetti in terra rossa di via Bagnoli Croce. In campo anche il maestro di tennis, Mario Quattrocchi, felice di accoglierlo per il quarto anno consecutivo. Una presenza questa che testimonia come anche nella stagione Covid non siano mancati i vip nella città del Centauro. Un momento questo di grande difficoltà, ma queste presenze, fanno sperare nel futuro.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: