Notizie locali
Pubblicità

Messina

Ruba portafoglio in studio medico-legale e va a fare shopping: preso

Di Redazione

Messina - Ha approfittato di un momento di distrazione della vittima per impossessarsi del portafoglio che teneva in borsa. E’ accaduto presso uno studio medico-legale messinese. Protagonisti la vittima, segretaria dello studio, e l'indagato, un cliente trentenne. L'uomo, dopo avere arraffato due bancomat, non ha perso tempo e, nell’arco di un’ora, ha effettuato diversi acquisti per un totale di circa 140 euro. Velocemente rintracciato dai poliziotti a cui la vittima ha chiesto aiuto, il trentenne ha negato ogni addebito. Responsabilità invece pienamente confermate dalle immagini registrate dal sistema di video sorveglianza degli esercizi commerciali in cui sono stati effettuati gli acquisti. Nella circostanza sono stati rinvenuti il portafogli e le due carte bancomat di cui l’indagato, con precedenti penali, si era già disfatto. I poliziotti hanno proceduto al suo arresto e, su disposizione dell’autorità giudiziaria, lo hanno sottoposto agli arresti domiciliari.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: