home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Emergenza rifiuti in Sicilia, la promessa di Musumeci: «Entro l'anno il piano»

Tempi stretti per la selezioni di tecnici esterni e il governatore spera nell'aiuto di Invitalia per redigere la strategia

In Piemonte dalla Sicilia 1300 tonnellate di rifiutiCrocetta: «Pronti a spedirle con la nave»

Rifiuti in discarica

PALERMO - «L'obiettivo del mio governo è quello di presentare il Piano regionale di gestione dei rifiuti entro il mese di dicembre di quest’anno». E' la promessa dela governatore Nello Musucmeci  che è anche commissario per l'emergenza rifiuti nell'Isola. Il presidente della Regione ha spiegato che «l’articolata procedura per la selezione di tecnici esterni, che avrebbero dovuto collaborare sin dalla fase iniziale alla stesura del Piano, non consentirebbe il rispetto dei tempi, a causa dell’elevato numero di domande. Stiamo perciò valutando l’opportunità di avvalerci, in questa fase, della collaborazione di Invitalia, se a titolo gratuito. Non escludiamo, tuttavia, di andare avanti con la selezione, tenuto conto che gli esperti potrebbero essere impegnati in tutte le attività conseguenziali all’approvazione del Piano, oltre che nella redazione del Piano regionale per le bonifiche delle ben 511 discariche esistenti e a supporto delle nove istituende Ada (Autorità di ambito) nella stesura dei relativi Piani d’ambito».

Musumeci ha detto che «dobbiamo fare presto per tirare fuori la Sicilia dalla emergenza rifiuti: si tratta di recuperare anni e anni di colpevole inerzia e di spregiudicata approssimazione. Del resto, nessuno credeva che avremmo lavorato per aumentare la differenziata nell’Isola. Eppure ci siamo riusciti». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa