home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania-Matera, la partita fantasma per l'omologazione del 3-0 a tavolino

Arbitro e giocatori hanno dovuto attendere 45 minuti in campo per la mancata comunicazione alla Lega

Catania-Matera, la partita fantasma per l'omologazione del 3-0 a tavolino

Il Massimino deserto questa sera [Foto Filippo Galtieri]

CATANIA - La partita fantasma. Potremmo definirla così l’attesa di 45 minuti – atto dovuto – che il Catania ha dovuto sostenere visto che il Matera, nonostante avesse comunicato la rinuncia alla partita di campionato, non ha informato la Lega. E, allora, arbitro, collaboratori e giocatori del Catania hanno atteso le 21,15 per avere la certezza del 3-0 a tavolino.

Al Massimino non sono arrivati tifosi, se non una ventina di sostenitori del rione Cappuccini che chiedevano di parlare con la squadra. Ma i calciatori, che prima avevano effettuato la ricognizione sul terreno, dalle 20,30 alle 21,15 non hanno rimesso piede in campo e in serata sono rientrati a casa o a Torre del Grifo dopo l’allenamento più robusto del previsto sostenuto in mattinata.
 
APPROFONDIMENTI SUL GIORNALE IN EDICOLA

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP