Notizie Locali


SEZIONI
Catania 15°

NEWSLETTER

Nella notte a Roma è comparso il murales «Trasloco Bis»

Di Redazione |

Spola tra casa e Quirinale per Sergio Mattarella  il giorno dopo la sua rielezione. Sergio Mattarella ha passato alcune ore con i familiari nella casa al Pinciano che aveva affittato in previsione del suo abbandono del Palazzo. Prima di salire in macchina si è fermato a salutare un bambino del quartiere che gli ha regalato un suo disegno con la bandiera tricolore. Nella notte a Roma è comparso il murales «Trasloco Bis». Il racconto del "day after" a Palermo, tra orgoglio, indifferenza e speranza. — In attesa del giuramento di Sergio Mattarella previsto per giovedì pomeriggio si apre la resa dei conti negli schieramenti e all’interno dei partiti. E se Enrico Letta non nasconde la soddisfazione, «con Mattarella il governo esce più forte», e rilancia sulla legge elettorale, «per eliminare la peggiore che c'è mai stata, il Rosatellum», in casa Lega e M5s crescono le tensioni interne. Nei prossimi giorni, fa sapere la Lega, Salvini convocherà il Consiglio Federale per avviare una riflessione sul progetto futuro di centrodestra. Che Giorgia Meloni rivendica di dover guidare: «Il centrodestra è da rifondare, ci lavoro io da oggi». Per la leader di FdI la coalizione si è «polverizzata». Sul fronte pentastellato scambio di battute tra Conte e Di Maio: «Se parla di fallimento, e ha delle posizioni, le chiarirà perché lui era in cabina di regia». Gli effetti del voto quirinalizio sugli scenari regionali, con il centrodestra ancora lontano dall'avere trovato la quadra attorno all'ipotesi di ricandidatura di Nello Musumeci.

—. Oggi il Cdm sulle nuove misure Covid deciderà probabilmente la proroga dell’obbligo di mascherina all’aperto. Mentre il Sindacato discoteche chiede: «Fateci riaprire almeno per San Valentino». Dal 1° febbraio cambieranno le regole anche per Green pass e non vaccinati. 104.065 i nuovi contagi nelle ultime 24 ore. Ieri erano stati 137.147. Le vittime sono invece 235, mentre ieri erano state 377. In calo anche il tasso positività al 12,7%. —. Il capo della diplomazia russa, Serghei Lavrov, afferma che per Mosca è importante ottenere garanzie concrete per la sua sicurezza sullo sfondo della crisi ucraina. «La Russia deve continuare con l’impegno diplomatico e ritirare le forze militari che ha accumulato lungo i confini dell’Ucraina», così il ministro degli Esteri di Kiev, Dmytro Kuleba. «Non abbiamo piani per schierare truppe di combattimento della Nato in Ucraina» in caso di invasione russa, ha detto il segretario generale dell’alleanza Jens Stoltenberg. —. La polizia olandese ha fermato il presunto killer di Paolo Moroni, l’ingegnere trovato morto giovedì scorso nella sua casa ad Amsterdam. Il presunto assassino è un cittadino nordafricano e avrebbe ucciso l’italiano a coltellate. L’alpinista italiano Corrado Pesce, travolto venerdì da una valanga di pietre e sassi su una difficile parete del Cerro Torre in Patagonia, «non può più essere vivo», ha assicurato all’ANSA una responsabile del Centro dei soccorsi. Il suo corpo è stato avvistato da un drone, ha spiegato. «E' scivolato 50 metri sotto una piattaforma. La morte per ipotermia sarà arrivata dopo massimo due ore». —. Il Catanzaro passa al Massimino battendo 2-1 un Catania ingenuo. La sfida si decide nella ripresa. I giallorossi segnano in avvio di secondo tempo due gol in cinque minuti, Moro trasforma un calcio di rigore riaprendo la partita ma Sipos spreca l’occasione del pari. Strigliata di Baldini ai rossazzurri. Lo struggente omaggio dei tifosi all'indimenticato Gianni Di Marzio, scomparso otto giorni fa. Il Palermo trascinato dai nuovi acquisti batte il Monterosi alla Favorita, pari casalingo del Messina con il Picerno.  — Infinito Rafa Nadal: il tennista spagnolo vince in rimonta l'Australian Open 2022 a Melbourne, e mette a segno il record assoluto di successi nei tornei del Grande Slam: 21, uno più di Federer e Djokovic. Nadal, che aveva raccontato di aver temuto di dover smettere, in finale ha battuto il russo Medvedev, numero 2 del mondo, in cinque set, dopo aver perso i primi due.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA