Notizie Locali


SEZIONI
Catania 18°

ROMA

Pil: M5s, è flop ma coperto da riforme

Di Redazione |

ROMA, 12 AGO – “Si capisce perché Renzi preferisce parlare di riforme istituzionali, accentrando l’attenzione sul suo futuro politico. È una strategia disperata per nascondere i suoi tragici fallimenti economici, che stanno abituando alla miseria milioni di persone e famiglie. Un mese fa l’Istat ci ha comunicato il numero record di poveri assoluti (4,6 milioni). Oggi arriva la notizia che il Pil è di nuovo fermo”. Lo affermano i capigruppo M5S di Camera e Senato Laura Castelli e Stefano Lucidi. “Le riforme della Boschi – prosegue – sono un pericoloso diversivo politico, mentre all’ordine del giorno dovrebbero esserci misure espansive per l’economia e a sostegno di povertà e disoccupazione. In due parole: investimenti pubblici e reddito di cittadinanza. Ma le regole della Troika europea non lo permettono e Renzi che in Italia si è venduto come paladino anti-austerità, a Bruxelles continua a calare le braghe”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA