Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

Calcio

È scomparso Carlo Facchin, Siracusa piange il suo mitico allenatore

Le panchine azzurre, tra C1 e C2, collezionate da Facchin sono state 129, 64 le vittorie.

Di Redazione |

È scomparso Carlo Facchin, mai dimenticato allenatore del Siracusa calcio tra gli Anni 70 e 80, che nel campionato 78-79 alla guida degli Azzurri conquistò la promozione in C1 e la Coppa Italia semipro in una finale storica contro la Biellese. Una personalità, quella di Carletto Facchin, rimasta nel tessuto emotivo della città, che in queste ore è scossa dalla notizia della sua dipartita. Il sindaco, Francesco Italia, ha rilasciato una dichiarazione ufficiale: “La morte di Carlo Facchin rattrista il cuore dei siracusani, particolarmente degli appassionati di sport, ma allo stesso tempo ci offre la possibilità di ricordare l’allenatore che, al termine di una stagione gloriosa, portò il Siracusa a vincere il campionato e la Coppa Italia semprofessionisti. Successi ottenuti grazie alla grande competenza tecnica e alle doti umane. Esprimo il cordoglio di tutta la città”.

Le panchine azzurre, tra C1 e C2, collezionate da Facchin sono state 129, 64 le vittorie. Nel 1979, come detto, la promozione e la coppa Italia: "Con Facchin se ne va un pezzo della nostra storia, che ora resterà nei nostri ricordi", si legge nella pagina SiraPedia – l'enciclopedia online sul Siracusa calcio. Anche l'attuale società lo ha ricordato nella sua pagina social: "L'Asd Siracusa Calcio 1924 si stringe al dolore dei familiari di Carlo Facchin, indimenticabile allenatore azzurro scomparso stamani. Carlo Facchin, veneziano di Portogruaro, fu artefice insieme al suo secondo Paolo Lombardo della storica doppietta campionato-Coppa Italia Semipro nella stagione 1978-79".COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: