Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

Andrea Scanzi porta in scena il suo viaggio intorno a Giorgio Gaber

Il recital il 26 agosto a Castellammare del Golfo (Tp), nell'Arena delle Rose alle ore 21.30

Di Salvo Pistoia

Il ruolo del cronista o narratore, ha avuto una evoluzione parallela ai cambiamenti della stampa cartacea, foriera di firme che sul successo ottenuto attraverso quotidiani e periodici, translavano la propria opera per caricarla su un bastimento chiamato televisione.

Pubblicità

Tanta della carriera di un raccontatore contemporaneo dipende dall'impatto, dagli argomenti trattati sulla rete. Stabilmente in cima alla classifica di gradimento la figura di Andrea Scanzi, vicedirettore di una testata giornalistica, ospite di vari talk-show a tema sociopolitici, più recentemente analizzatore o visitatore di storie e capitoli senza un riferimento temporale,perché trasformatesi in temi senza tempo e generazioni, per essere divulgate.

Tra i sentieri intrapresi a descrivere la straordinarietà di una vita vissuta, "E pensare che c'era Giorgio Gaber", quadro dipinto per un protagonista del teatro canzone italiano, lucido osservatore della società italiana in tempi non sospetti. Andrea Scanzi porterà in scena il suo viaggio a Castellammare del Golfo (Tp), Arena delle Rose ore 21.30, giovedì 26 Agosto, recital promosso da Mario Fundarotto per Gianfaby Production.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: