Notizie Locali


SEZIONI
Catania 13°

Sport

Atletica: Bagheria per un giorno capitale del fondo

Domenica nel centro palermitano appuntamento con il prestigioso Trofeo Equilibra-Trofeo del Mare e l'addio alle gare della campionessa Anna Incerti. Starting list maschile con grandi nomi

Di Lorenzo Magrì |

Le ville di Bagheria rappresentano una meta molto suggestiva per i turisti che si trovano vicino al capoluogo siciliano e domenica il centro alle porte di Palermo che ha dato i natali a personaggi illustri come il pittore Renato Guttuso, vivrà una giornata speciale con l'addio all'agonismo di Anna Incerti, la campionessa di atletica che ha dato lustro all'Italia in 26 anni di gare in giro per il mondo.

Anna Incerti chiuderà la carriera domenica in occasione del tradizionale appuntamento con il prestigioso Trofeo Equilibra arrivato alla 5ª edizione e valido per il 9° "Trofeo del Mare-Bagheria Città delle Ville e del Gusto", organizzato dall'Asd Equilibra Running Team in collaborazione con la Polisportiva Atletica Bagheria con il patrocinio del Comune di Bagheria e la regia del prof. Tommaso Ticali che ha lanciato in orbita la Incerti.

In carriera, Anna sposata con l'ex azzurro di fondo Stefano Scaini che domenica correrà al suo fianco con la figlioletta Martina, 9 anni, a fare il tifo insieme ai nonni Matteo e Antonia e gli zii Rosario, Antonella e Lelia , ha vinto di tutto e oltre a partecipare ai Giochi di Pechino 2008, Londra 2012 e Rio de Janeiro 2016, a livello continentale è stata campionessa europea a squadre di maratona a Goteborg 2006; ha vinto il titolo individuale e a squadre di maratona a Barcellona 2010 e ancora campionessa europea a squadra di maratona 2014  a Zurigo e vice campionessa europea a squadre di mezza maratona nel 2012 ad Amsterdam, oltre ad aver vinto titoli tricolori a tutti i livelli e vestito 17 volte la maglia azzurra.

La gara (via domenica alle 10,30 da via Diego D'Amico, all'altezza di Villa Palagonia) presentata giovedì a Palazzo Butera, vedrà al via i meglio del fondo italiano e alcuni atleti stranieri di spicco del Tuscany Camp, il progetto di Giuseppe Giambrone che da atleta è stato allievo del prof. Ticali. La gara maschile vedrà al via Yoanes Chiappinelli, campione italiano 2022 di mezza maratona e primatista italiano dei 10 km su strada con 27’48’’; il burundiano Egide Ntakarutimana, che ha corso i 5000 in 13'08" e gli altri azzurri Ademe Cuneo e Vincenzo Agnello il fondista palermitano che ha vinto le ultime 5 edizioni della gara e con lui Alessio Terrasi tricolore di maratona, altro allievo del prof. Ticali. Al femminile al fianco della Incerti le due gemelle di Bagheria Francesca e Barbara Vassallo, altre due allieve del prof. Ticali.

<Bagheria ancora una volta alla ribalta nazionale – ha sottolineato Filippo Tripoli, sindaco di Bagheria – grazie al professore Tommaso Ticali che negli anni tanto ha fatto per il movimento sportivo dell’intera cittadina. A tal proposito sono felice di annunciare che entro il mese di luglio 2023, inizieranno i lavori ad Aspra per la riqualificazione dello stadio dove verrà realizzata una pista di atletica a sei corsie>.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA