Notizie locali
Pubblicità

Sport

Atletica, Diamond League: Iapichino terza nel lungo a Bruxelles

Sconfitti due mostri sacri:Duplantis (asta) e Fraser-Pryce (100)

Di Redazione

ROMA, 02 SET - Larissa Iapichino, con il terzo posto nel lungo, ha ottenuto il miglior piazzamento azzurro a Bruxelles, dov'è andato in scena il Memorial Van Damme, penultima tappa della Wanda Diamond League di atletica leggera. La 20enne saltatrice, in una gara che non assegnava punti per la finale di Zurigo, è salita sul podio virtuale con 6,52 metri. Settima Elena Vallortigara nell'alto (1,88 metri); assicurata la finale della prossima settimana in Svizzera, nella notte del fantastico 2,05 dell'ucraina Yaroslava Mahuchikh che poi ha pure attaccato il record del mondo a quota 2,10, fallendo. Ottavi gli altri azzurri Fausto Desalu nei 200 (21"09) e Tobia Bocchi nel triplo (16,30 metri). A fare notizia nella serata belga la sconfitta, dopo 20 vittorie consecutive, di Armand Duplantis nell'asta: lo svedese in serata è tornato umano, fermandosi a 5,81 metri. Il successo è andato al filippino Ernest Obiena, con la misura di 5,91. Un'altra big dell'atletica mondiale, Shelly-Ann Fraser-Pryce, è uscita battuta da Bruxelles, correndo i 100 metri in 10"74 e piazzandosi alle spalle dell'altra giamaicana Shericka Jackson (10"73). Formidabile il keniano Jacob Krop nei 5 mila metri, coperti in 12'45"71, ma anche il 68,11 metri della statunitense Kara Winger nel giavellotto.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA