Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

Sport

Serie D, il Messina comincia col botto il nuovo anno

Di Manuel Pernice |

MESSINA – Il Messina “brinda” al 2018 con la prima vittoria. Ci pensa Ragosta a regolare il Portici con un tiro che fa secco il portiere campano.

Nella prima frazione i peloritani partono a ritmi bassi non riuscendo quasi mai a impensierire gli avversari. Il Portici mostra maggiore brillantezza e ha l’occasione per portarsi in vantaggio su calcio di rigore. Murolo si incunea in area e Manetta lo stende. L’arbitro senza esitare concede il penalty. Ma dal dischetto è bravo Meo a ipnotizzare lo stesso Murolo e a salvare il risultato. Dopo la paura prova a scuotersi il Messina. La prima occasione di marca peloritana arriva al 37′, ma il tiro di Lavrendi termina a lato. Al tramonto del primo tempo si rende ancora pericoloso il Portici in contropiede.

Nella ripresa il Messina è ancora intorpidito. Il tecnico giallorosso prova a “svegliare” la squadra con l’ingresso in campo di Bettini. Centrocampista di qualità per provare a illuminare la manovra giallorossa. Con il passare dei minuti il Messina trova fluidità nelle sue azioni e viene gettato nella mischia anche l’attaccante Ragosta. E’ proprio quest’ultimo a regalare i tre punti al Messina con un diagonale “mortifero” su assist di Bettini. Terza vittoria consecutiva per i giallorossi che iniziano con il piede giusto il nuovo anno.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: