Notizie locali

Archivio

Sicilia: intesa Regione-Università, governance più trasparente e misure anticorruzione (3)

Di Redazione

(Adnkronos) - Fra le misure più significative c'è l'istituzione del 'Comitato di valutazione dei conflitti di interesse' (a composizione paritetica tra Università e Azienda ospedaliera universitaria) per il perseguimento della prevenzione dei fenomeni corruttivi con particolare riferimento ai contratti pubblici per l'acquisizione dei beni e servizi, dei farmaci e dei dispositivi sanitari e medicali. Un punto del protocollo è riservato ai giovani ricercatori per i quali sarà previsto lo stesso trattamento economico dei loro colleghi di pari incarico in servizio presso gli ospedali non universitari.

Pubblicità

Il protocollo prevede un'azione di autorizzazione e di vigilanza da parte dell'assessorato nella stipula di convenzioni per la chiamata di professori di prima e di seconda fascia e di contratti per il reclutamento di ricercatori tra il personale sanitario già inserito nella dotazione organica dei Policlinici. Viene infine affermato l'importante principio secondo cui il criterio dell'organizzazione dipartimentale dei Policlinici diventa il modello ordinario di gestione dell'A.O.U. fondato sul principio di eguaglianza e di parità di coinvolgimento tra dirigenza universitaria e dirigenza aziendale per raggiungere gli obiettivi di assistenza sanitaria rivolta ai cittadini.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: