Notizie Locali


SEZIONI
Catania 23°

agenzia

Ateni, tende e iniziative per ricordo Nakba, l’esodo palestinese

Mobilitazioni in università di nuove città da nord a sud Italia

Di Redazione |

ROMA, 15 MAG – Una mostra fotografica sulla Nakba all’Università Tor Vergata di Roma, assemblee, pranzi sociali, proiezioni di film negli atenei di tutta Italia. E nuove tende, da oggi all’università di Bari, di Ravenna, di Firenze, di Genova, alla Bicocca di Milano che si uniscono a quelle già presenti da giorni in molte università italiane. Prosegue la mobilitazione degli universitari per la Palestina, chiedono ai rettori e al Senato accademico dei loro atenei di sospendere ogni collaborazione con quelli Israeliani. Oggi è giornata del ricordo della Nakba, l’esodo forzato dei palestinesi del 1948 e le iniziative sono tante. “Oggi, data in cui ricorre l’anniversario della Nakba – affermano gli studenti a Bari – anche noi ci siamo accampati nel nostro ateneo, portando qui i colori della bandiera palestinese per dimostrare ancora una volta la nostra solidarietà verso un popolo che resiste ormai da più di 70 anni. Dopo mesi di mobilitazioni, di interventi nel Senato accademico, siamo ancora qui a far sentire la nostra voce per denunciare fermamente la complicità che i nostri luoghi di cultura hanno con la filiera della morte”. “La rettrice della Sapienza – afferma Cambiare Rotta Roma – continua a rimanere fedele alla linea di fermezza, repressione e appoggio al progetto genocida di Israele del nostro governo. Anche in questo Senato accademico le richieste degli studenti sono rimaste fuori dalla porta, tuttavia una nuova forza fa prendere coraggio a sempre più studenti e docenti, si moltiplicano le assemblee nelle facoltà e gli spazi democratici ottenuti con la lotta. Dalle accampate di tutta Italia si iniziano a mettere in discussione non solo i nostri rapporti con Israele, ma tutto l’operato di un governo guerrafondaio, che attacca il diritto all’aborto, che continua a condannare la nostra generazione a un futuro di precarietà e devastazione ambientale”. Accampamenti sono già da giorni nei cortili degli atenei di Trento, Bologna, Napoli, Palermo, Torino, Pisa, Venezia, Bergamo e di quattro atenei milanesi, Statale, Politecnico, Bicocca e Accademia di Brera. Oggi pomeriggio le tende arriveranno a anche a Cosenza e a Salerno.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: