Notizie Locali


SEZIONI
Catania 18°

agenzia

Mo: Terzi, ‘sub-cultura alimenta odio antisemita, male assoluto nostro tempo’

Di Redazione |

Roma, 23 nov. “I nostri lavori si focalizzeranno su due dimensioni più attuali dell’antisemitismo contemporaneo: la prima è l’antisemitismo genocida, in cui convergono da radici ideologiche e profonde antisemitismo e antisionismo che si manifestano nella narrativa antisemita dell’Autorità palestinese e di Hamas. La seconda è la dimensione della geopolitica dell’antisemitismo nel mondo islamico, in Occidente, nelle sinistre e nelle destre estreme degli elettorati europei, in quello che viene definito ‘odio per gli ebrei’. Alla fonte avvelenata di tutto l’odio di Hamas, e delle atroci manifestazioni in sostegno della parte peggiore e più fanatizzata dell’Islam jihadista, sta la sub-cultura mai spenta neppure dopo l’Olocausto, dell’odio antisemita. Una sub-cultura che rischia persino di diventare ‘mainstream’ in diversi ambienti radicalizzati dell’Occidente”. Lo ha affermato il senatore di Fratelli d’Italia Giulio Terzi, presidente della commissione Politiche Ue del Senato, aprendo il convegno “Summit Roma-Gerusalemme sull’antisemitismo globale”.

L’evento è organizzato in collaborazione con il Jerusalem Center for Public Affairs (JCPA), Fondazione Luigi Einaudi, Comitato Globale per lo Stato di Diritto Marco Pannella e The Global News. Partecipano esperti italiani e israeliani tra cui Amb Danny Dayan, ex direttore del Yad Vashem, World Holocaust Remembrance Center; Giuseppe Pecoraro, coordinatore nazionale italiano per la lotta all’antisemitismo; Dan Diker, presidente del JCPA; Fiamma Nirenstein, membro del JCPA, giornalista ed ex deputata; David Wurmser, ex inviato per il Medio Oriente del vicepresidente Cheney; il generale di brigata Yossi Kuperwasser, ex capo della divisione di valutazione dell’intelligence.

“Oggi -ha aggiunto Terzi- cerchiamo di dare un piccolo o forse grande contributo in questa lotta che deve essere costante e protratto nel tempo. Deve essere così perché l’antisemitismo è il ‘male assoluto’ del nostro tempo, così come male assoluto sono le forze che nella storia del ‘900 e oggi vi si sono ispirate e si ispirano”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: