home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, due “corrieri” fermati al casello con 3 kg di cocaina

La droga rinvenuta grazie al fiuto dei cani antidroga Sky e Jagus e all’utilizzo di attrezzatura per carrozzeria

Catania, due “corrieri” fermati al casello con 3 kg di cocaina

Da sinistra, Francesco cavallaro, la cocaina sequestrata e Mario Favazza

CATANIA - Due presunti corrieri di droga, Mario Favazza, di 33 anni, e Francesco Cavallaro, di 36, che trasportavano tre chilogrammi di cocaina, sono stati arrestati dalla polizia di Stato a Catania all'ingresso della città dopo aver varcato il casello di San Gregorio. I due erano alla guida di due diverse vetture, provenienti dalla Calabria, bloccate da personale della squadra mobile. Con loro anche una donna. Grazie al fiuto dei cani antidroga Sky e Jagus, e con l’utilizzo di attrezzatura per carrozzeria, dentro la Fiat Tipo, che era guidata da Favazza, abilmente occultati in un incavo presente in uno dei due sportelli posteriori, sono stati trovati e sequestrati tre involucri, con la scritta «Moto GP», che contenevano ciascuno circa un 1 kg di cocaina.

Le indagini della squadra mobile hanno accertato che i due uomini durante il viaggio si sono costantemente tenuti in contatto telefonicamente tra loro per assicurarsi che non ci fossero intoppi nel trasporto dell'ingente quantitivo di droga destinata alle piazze di spaccio catanesi. In realtà, proprio quasi alla fine del viaggio, i due corrieri sono finiti nelle mani della polizia. Favazza e Cavallaro sono stati rinchiusi nel carcere di piazza Lanza.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO