home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Lutto, scompare a Catania Italia Napoli, "matriarca" della marionettistica

Aveva dato vita con i figli ad una stirpe di "pupari" che raccontano, ancora oggi, «le epiche sfide di Orlando e dei cavalieri d’armi»

Scompare a Catania Italia Napoli, "matriarca" della mariottenistica

Italia Chiesa Napoli

CATANIA - E’ morta a Catania a 94 anni Italia Chiesa Napoli, "matriarca" della "Marionettistica dei fratelli Napoli", una delle più note e antiche compagnie di "pupari" che raccontano «le epiche sfide di Orlando e dei cavalieri d’armi».  Per il sindaco Enzo Bianco con lei «se ne va la voce delle eroine dell’Opera dei pupi». Italia Chiesa Napoli era una delle "parratrici" della Marionettistica dei Fratelli Napoli, fondata nel 1921, e oggi diretta da suo figlio, Fiorenzo Napoli. Nell’Opera dei pupi, «parratrici» e «parraturi» danno la voce ai personaggi, mentre i «manianti» li animano sulla scena.

«Italia Napoli - ha detto Bianco - è stata la matriarca di una stirpe di pupari che ha profondamente segnato e continua a segnare la cultura catanese, rappresentando un’eccellenza riconosciuta a livello internazionale. Ed è stata anche una donna gentile, un’autentica signora. Per questo - ha concluso il sindaco - la città le rende onore e presto la ricorderemo in occasione dell’apertura del teatro dell’Opera nelle Ciminiere di Catania».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 3
  • Lukasz

    13 Gennaio 2018 - 23:11

    Nonna Italia, donna e madre amorevole e coraggiosa. Teneva alla sua famiglia più di ogni altra cosa e la sua famiglia era anche "la marionettistica" per la quale ha dato, insieme alla sua "voce", la passione, l'eleganza, la bellezza ed il suo amore, con il piglio e la grazia di una donna che non si arrende ai primi ostacoli. E di ostacoli è stata costellata la sua vita, ma anche di tante vittorie e di tanto plauso. Parlavamo tanto io e tua nonna, ci stimavamo, perciò lei, spesso, si lasciava andare a confidarmi i suoi timori, le sue aspirazioni, i suoi sentimenti, le gioie ed i dolori. Sappi che è stata una donna piena d'Amore, non so se riusciva appieno a manifestarlo. Anche lei vittima di tanti pregiudizi e condizionamenti sociali, un po' come tutti, ma il suo intento era quello di proteggere la sua famiglia intera. Alla fine, tutti abbiamo bisogno di perdono e di Amore, concediamolo anche a questa esemplare, nobile e coraggiosa Angelica.... Salvatore Napoli

    Rispondi

  • Lukasz Napoli

    14 Gennaio 2018 - 01:01

    Nonna Italia, donna e madre amorevole e coraggiosa. Teneva alla sua famiglia più di ogni altra cosa e la sua famiglia era anche "la marionettistica" per la quale ha dato, insieme alla sua "voce", la passione, l'eleganza, la bellezza ed il suo amore, con il piglio e la grazia di una donna che non si arrende ai primi ostacoli. E di ostacoli è stata costellata la sua vita, ma anche di tante vittorie e di tanto plauso. Parlavamo tanto io e tua nonna, ci stimavamo, perciò lei, spesso, si lasciava andare a confidarmi i suoi timori, le sue aspirazioni, i suoi sentimenti, le gioie ed i dolori. Sappi che è stata una donna piena d'Amore, non so se riusciva appieno a manifestarlo. Anche lei vittima di tanti pregiudizi e condizionamenti sociali, un po' come tutti, ma il suo intento era quello di proteggere la sua famiglia intera. Alla fine, tutti abbiamo bisogno di perdono e di Amore, concediamolo anche a questa esemplare, nobile e coraggiosa Angelica... Salvatore Napoli

    Rispondi

Mostra più commenti

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO